• Chiama:
  • 011 234 36 34

Hotel Rodi

679 hotel e appartamenti

Richiesta prenotazione di gruppo »

Le migliori offerte - Rodi

Caricando hotel

Tutte le tariffe delle camere sono a persona per notte sulla base di 2 adulti

Mappa

Foto della zona

Fotografie fornite da Le fotografie sono sotto il copyright dei rispettivi proprietari.

Informazioni su Rodi

Rodi è la città principale dell'omonima isola, soprannominata "perla del Mar Egeo", è famosa per essere una delle più belle isole della Grecia. Patrimonio Mondiale dell'Unesco, è l'ideale per chi ama il mare, la natura incontaminata, l'arte e la storia.

Rodi è fatta di due anime: la città vecchia – nell'area del porto, ricca di monumenti e musei – e quella moderna, più spiccatamente commerciale e turistica, con stabilimenti balneari, ristoranti, locali e negozi.

A 3 Km dal centro, sul Monte Smith, si trova l'Acropoli antica. I resti testimoniamo la grandezza del suo passato e l'area archeologica rappresenta una tappa imperdibile, per gli amanti del periodo. Ma Rodi è anche e soprattutto tanto divertimento. La vivacità della movida notturna richiama ogni anno giovani di tutto il mondo. Tra musica, discoteche, pub e spiagge mozzafiato – come quelle di Kato Petres e dell'Acquario – è davvero impossibile annoiarsi.

Il Porto di Mandraki è indicato da due colonne sormontate da cervi in bronzo, erette - secondo la leggenda - dove pare si trovasse il Colosso di Rodi, una delle Sette Meraviglie del Mondo.

Prenota con noi

Scegli uno dei migliori hotel di Rodi sul nostro sito: troverai offerte per ogni esigenza, tutte con un ottimo rapporto qualità-prezzo, e potrai goderti le bellezze dell’isola in totale relax.

Quando andare

Rodi, grazie al clima caldo e privo di umidità, è visitabile per gran parte dell'anno. La stagione migliore va da aprile a novembre: perfetta per godere del bel tempo, del mare e fare escursioni in sede e fuori porta. Ogni anno, inoltre, nella prima settimana di luglio viene celebrata la Settimana della Marina, con visite guidate, manifestazioni culturali, mostre, fuochi d'artificio ed ingressi gratuiti ai musei.

Altro momento da non perdere è la seconda settimana di settembre, in cui si svolgono le cosiddette Giornate Musicali: una kermesse di balli e canti tradizionali nel fantastico scenario della Rodi medioevale. La musica è protagonista anche a luglio, quando Rodi ospita il Festival Internazionale dell'Opera presso il cortile del Palazzo del Gran Maestro, e a fine agosto il Festival Internazionale di Danza.

Informazioni utili

  • Aeroporto
    Aeroporto Internazionale Diagoras, a circa 15 Km da Rodi
  • Fuso orario rispetto all'Italia
    Un'ora in avanti
  • Lingua ufficiale
    Greco
  • Tempo dall'aeroporto al centro città
    Circa 30 minuti in autobus o taxi
  • Valuta
    Euro (EUR)

Giri turistici e tappe da non perdere

  • Acquario
    Situato a nord dell'isola, fu voluto nel 1934 dal governo italiano durante il periodo dell'occupazione. Dal 1963 è centro ricerche e soprattutto museo-acquario. Ai piani inferiori ci sono 40 vasche, che accolgono esemplari marini tipici del Mar Mediterraneo ed Egeo.
  • Acropoli di Lindos
    A circa 50 Km da Rodi si trovano i resti del monumentale complesso archeologico, nato dalle ceneri del tempio che fu dedicato ad Atena Lindia nel IV sec. a.C.
  • Il Bagno Turco
    Nel cuore della Rodi vecchia, l'Hamman – ovvero il Bagno Turco – propone una piacevole esperienza di relax. Il costo del biglietto d'entrata è veramente modico. Assolutamente da provare.
  • Le mura
    Le mura, costruite a partire dal XIV secolo, circondano tutta l'area medioevale della città col loro suggestivo perimetro fatto di bastioni, fortezze e fossati. Lungo la cinta muraria si aprono la Porta d'Amboise, porta S. Anastasio e Porta Marina.
  • Moschea di Solimano
    La moschea, che sorge nel quartiere popolare di Chora, venne eretta nel 1522 in onore della vittoria del sultano Solimano il Magnifico sui Cavalieri di San Giovanni. La peculiarità della struttura è nella facciata, realizzata con intonaco rosa.
  • Museo Archeologico
    L'edificio medioevale dell'Ospedale Nuovo dei Cavalieri è sede di una ricca collezione, composta per la maggior parte da ritrovamenti raccolti sull'isola. Tra le opere spicca una statua romana del I sec. d.C. raffigurante un'Afrodite nuda.
  • Palazzo del Gran Maestro dei Cavalieri
    L'edificio fu ricostruito nel '400 nell'antica cittadella fortificata di epoca bizantina. Oggi è uno dei simboli più riconosciuti di Rodi, e testimonianza degli anni medievali (ben 213) durante i quali a Rodi si insediarono i Cavalieri di San Giovanni.