• Chiama:
  • 011 234 36 34

Hotel Firenze

862 hotel e appartamenti

Richiesta prenotazione di gruppo »

Le migliori offerte - Firenze

Caricando hotel

Tutte le tariffe delle camere sono a persona per notte sulla base di 2 adulti

Mappa

Foto della zona

Fotografie fornite da Le fotografie sono sotto il copyright dei rispettivi proprietari.

Informazioni su Firenze

Firenze è una città ricca d'arte e di bellezze paesaggistiche. È nota soprattutto per essere stata la culla del Rinascimento: le testimonianze di quel periodo storico sono presenti in ogni zona della città e richiamano folle di turisti da tutto il mondo per tutto l'anno.

Il centro storico di Firenze è Patrimonio Mondiale Unesco e comprende le più importanti costruzioni antiche e tanti preziosi capolavori. Punto nevralgico della città è la splendida Piazza del Duomo, dove si possono ammirare la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni.

Sono sicuramente tante le attrattive culturali da non perdere, ma la bellezza di Firenze si può ammirare anche solo passeggiando lungo l’Arno al tramonto, o guardando il panorama dal delizioso Giardino di Boboli o ancora, perché no, gustandosi una bistecca alla fiorentina con una buona bottiglia di vino rosso toscano.

Prenota con noi

Preferisci alloggiare in centro o sulle colline della città? Nessun problema: Firenze è piena di alberghi. Non ti resta che prenotare la tua camera sul nostro sito, dove puoi trovare sicuramente la combinazione più adatta a te in pochi clic.

Quando andare

A Firenze l’inverno è freddo e l’estate calda e umida: per questo, l’ideale è visitarla nel periodo primaverile e in quello autunnale. Ti consigliamo quindi di partire da marzo a giugno, o da settembre a inizio novembre, per apprezzare le bellezze della città al meglio.

Per non perderti gli eventi più importanti in città, ti consigliamo di andare a Firenze il 6 gennaio, per assistere alla Cavalcata dei Re Magi, un'antica commemorazione annuale che annovera una speciale sfilata con costumi rinascimentali; oppure a febbraio per il tipico Carnevale; a marzo per l'originale Capodanno Fiorentino, festeggiato nove mesi prima del Natale; ad aprile per lo Scoppio del Carro e a maggio per la kermesse internazionale del Maggio Musicale Fiorentino.

Informazioni utili

  • Aeroporto
    Aeroporto Firenze Peretola Amerigo Vespucci – a 6 km dalla città
  • Fuso orario rispetto all'Italia
    Nessuna variazione
  • Lingua ufficiale
    Italiano
  • Tempo dall'aeroporto al centro città
    Circa 25 minuti, con l'autobus-navetta aeroportuale
  • Valuta
    Euro (€)

Giri turistici e tappe da non perdere

  • Galleria degli Uffizi
    È il museo per eccellenza, uno di quelli da vedere almeno una volta nella vita. Gli Uffizi ospitano una vasta e preziosa collezione di opere rinascimentali, tra cui la Nascita di Venere e La Primavera di Sandro Botticelli. La ricca esposizione contiene anche tanti altri capolavori mondiali fra cui quelli di Giotto, Caravaggio, Raffaello, Rembrandt e Rubens.
  • Galleria dell'Accademia
    Sebbene un po’ decentrata rispetto alle piazze più famose, la Galleria dell’Accademia è un altro dei luoghi di Firenze da non perdere. Il motivo? È la “casa” del maestoso David di Michelangelo. Ti consigliamo di prenotare il biglietto o acquistarlo online, altrimenti potrebbe attenderti una lunga coda per entrare (ma ne varrebbe comunque la pena).
  • Giardino di Boboli
    Definire il Giardino di Boboli come un semplice parco pubblico sarebbe molto riduttivo. È un vero e proprio museo a cielo aperto, che risale al XV secolo: ospita statue, raccolte museali e, soprattutto, offre la migliore vista dall’alto su Firenze. Vai al tramonto per non perdere la magia di questo luogo, soprattutto se la tua è una vacanza in coppia!
  • Piazza del Duomo
    L’anima del centro storico di Firenze: si trovano qui la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la gigantesca cupola del Brunelleschi, il Battistero di San Giovanni e il Campanile di Giotto, ovvero alcuni fra i monumenti più famosi nel mondo. Impossibile non restare colpiti da questo trionfo rinascimentale di marmi bianchi e verdi, tipici della Toscana.
  • Piazza della Signoria
    Dalla principale piazza religiosa di Firenze a quella più importante per la vita politica della città. Piazza della Signoria è dominata dall'imponente Palazzo Vecchio, da sempre sede dell’amministrazione cittadina nel corso dei secoli, che anche oggi ospita il Comune. Imperdibili anche la Loggia dei Lanzi, con la statua di Perseo e la Fontana del Nettuno.
  • Ponte Vecchio
    Sorge sul Fiume Arno ed è uno dei simboli più famosi e romantici di Firenze. La sua caratteristica, oltre che principale attrattiva per i turisti, sono le antiche botteghe orafe artigianali attive su entrambi i lati del ponte.